novembre 14, 2019

Territorio (spiagge, laghi, montagne, entroterra)

By on maggio 7, 2018 0 511 Views

Il paese di Santa Teresa di Gallura sporge su un piccolo promontorio verso la Corsica, l’isola francese che si trova geograficamente a nord rispetto alla Sardegna.

La distanza con il confine francese è di sole 11 miglia, poco più di chilometri.

A nord est del paese si trova invece l’arcipelago de La Maddalena, un gruppo di isole italiano situato nel mar di Sardegna.

Lo sviluppo del paese è diviso in due lembi di terra, insenature del mare: una dove si trova porto Longone e l’altra è Rena Bianca. La prima zona prende il nome da un porticciolo che è ivi situato, mentre la seconda presenta una delle più belle spiagge della Sardegna se non d’Italia.

Nel suo complesso il paese è a tipica forma di accampamento romano, a pianta rettangolare con le vie perpendicolari tra loro, il castro e il decumano. Questa topografia deriva da accampamenti militari di origine romana ma importati dal Piemonte, che qui ha avuto notevole influenza nel corso della storia.

Nel suo complesso il paese è a tipica forma di accampamento romano, a pianta rettangolare con le vie perpendicolari tra loro, il castro e il decumano. Questa topografia deriva da accampamenti militari di origine romana ma importati dal Piemonte, che qui ha avuto notevole influenza nel corso della storia.