settembre 23, 2019

Monumenti e Musei

By on maggio 7, 2018 0 448 Views

Uno dei monumenti degni di nota del paese di Santa Teresa di Gallura è sicuramente la Torre di Longosardo, dall’antico nome del paese. Essa venne eretta nel sedicesimo secolo per volere dell’allora re di Spagna Filippo II all’estremità del paese, su un piccolo lembo di roccia.

Questa torre passò sotto il comando di Francesco Maria Magnon che attorno ad essa edificò le fondamenta del paese attuale.

A pochi chilometri dal centro si trova anche la Chiesa del Buoncammino, interamente immersa nel verde e nella natura. Questo luogo di preghiera, meditazione e quiete è spesso meta ambita di molti pellegrini e curiosi.

Altro sito storico di notevole importanza è la cosiddetta Batteria Ferrero, un insieme di postazioni belliche, trincee, caserme e luoghi per l’artiglieria, utilizzato durante la seconda guerra mondiale.

Infine come non citare i nuraghi, le tipiche costruzioni sarde, che qui risalgono all’età del bronzo; essi si trovano nei siti di La Testa e Lu Brandali.

Questi risalgono al 4000 a.C. e si ritiene possano essere i primi insediamenti del paese.